giovedì 3 maggio 2012

Sammontana mini barattolino e Algida le Specialità Carte d'or: il gelato XL ( taglia, prezzo e porzione)

Novità 2012 nel settore dei gelati, mentre ero per caso al supermercato, ho notato dei nuovi formati di gelato che non avevo mai visto prima, non sono le confezioni famiglia classiche da 500g del quale tutti più o meno abbiamo confidenza ma nemmeno le coppe individuali da 60-80g, sono delle confezioni da 210 g, , le ho denominate le coppette di gelato XL, le ho trovate originali, mi sono chiesto che cosa cambierà? Cosa avranno di nuovo queste confezioni?

Gelato al "gusto artigianale"
Non ci sono delle novità a livello di ingredienti come Haagen Dasz Five dove il numero 5 stà per 5 ingredienti ma il numero di ingredienti sono i soliti che non sono mai pochi, qualche gusto nuovo come la Noce per Sammontana o cheese cake lamponi, cioccolato e cherry  per le specialità cart'or Algida,, la vera novità sta nel formato più piccolo e nel prezzo al kg decisamente superiore.

Sembra che i produttori di gelato si siano chiesti, perchè dobbiamo fare un gelato che costa 5 €/kg mentre le gelaterie artigianali, che di artigianale non hanno nulla, possono fare pagare 30 €/kg? Come possiamo avvicinarci al loro prezzo? La soluzione sembra che sia il formato 210g.


Il prezzo al chilo +100 % raddoppiato anzi triplicato
Ed ecco  arrivare i gelati al "gusto artigianale", ricchi di sapore, golosi, ben presentati con gusti nuovi e classici che hanno più appeal nel consumatore.
Siccome il settore dei gelati al supermercato  in Italia è in pratica un monopolio di tre aziende che detengono più o meno il 70% del mercato, non posso non pensare che si tratta di una strategia comune (2 aziende li presentano ora a inizio stagione l'altra a breve), stesso formato stesso peso, volta ad aumentare il volume di vendita, i ricavi e verosimilmente il prezzo al consumatore.

Prezzo barattolo Crema da 500g 4,56 al €/kg 
Prezzo barattolino vaniglia caramello da 210g 9,49 €/kg  + 108%

prezzo vaschetta gelato nocciola 500g  4.15 €/kg 
prezzo coppa vaniglia bourbon 210g  13,29 €/kg  + 220%

Sicuramente, sarete daccordo con me, 
ma quanto accidenti costa la vaniglia! 

Che delusione! Mi sarei aspettato per lo meno dalla comunicazione e dal marketing una giustificazione, per dire è più buono, con più ingredienti di qualità, più naturale, meno grassi, meno zucchero, purtroppo non ho colto nessun messaggio in tal senso, da consumatore mi chiedo se vado a prendere la carne dal macellaio  non è che pago di più se compro una fettina di carne e meno se ne compro 4, io da consumatore so che se la carne è bio costa di più e sono disposto a spendere di più per un prodotto qualitativamente superiore. Invece di questi gelati non sono stato in grado comprenderlo.


Porzione taglia XL
Ho sempre scritto che non è solo importante l'alimento ma la quantità, specie nel gelato su tutte le confezioni di gelato viene scritta la porzione più o meno dai 50 ai 60 g, diciamo per comodità di calcolo che la confezione da 210g è di 4 porzioni, ma io penso che più di uno "sbadatamente" la interpreterà come porzione individuale.

Sarà che i caimani in casa ce li ho solo io, ma se a mio figlio porgo una confezione di gelato di 210 g tempo che mi giro due minuti e non c'è più.
Ora non sarà per caso che invece il formato 210 g, stimola a mangiare più gelato e aumentare  la porzione media individuale?

Qualcuno potrebbe dire, ma solo un cattivo papà metterebbe una confezione da 210g in mano ad un adolescente, questo è anche vero ma io lavoro tutto il giorno per mantenere 4 figli, che sembra facile ma non lo è, la sera rientro a casa e mi devo mettere a fare le porzioni di gelato? Ma vendetegli con le porzioni già fatte! Agevolate il lavoro dei genitori invece di complicarlo.

Oramai chi compra le bilance o un genitore che deve dare da mangiare ai figli o un pusher che deve dividere le dosi, aziende mie non si può andare avanti così cercate di capire!

Il gusto
A essere sinceri a parte la scelta di marketing, il formato e il prezzo, il gelato ha una buona palabilità, diverso dal gelato artigianale, ma comunque qualcuno decisamente più piacevole rispetto alla fascia di prezzo di basso delle vaschette da 500g specie se piace il gelato che vi può ricordare un po' la panna o il latte. Qualcuno ha qualche aroma più pronunciato si sente sia in bocca che all'olfatto. Da notare che invogliano al consumo e a finire il mini barattolino è un lampo, per cui bisogna prestare attenzione a non farsi trascinare dalla golosità, visto anche le  tabelle nutrizionali e dall'elenco ingredienti, perchè sono sempre 210g di gelato, che stimoli l'obesità non si può dire. Probabilmente difficilmente lo riproverò perchè a me piace il gelato genuino che faccio a casa mia.

Per chi vuole saperne di più:

Ingredienti dei Mini Barattolini Sammontana e le specialità cart d'or Algida

Mini barattolino Sammontana Vaniglia e croccante
Ingredienti : Latte scremato reidratato - Zucchero - Sciroppo di glucosio - Olio di cocco - Burro - Destrosio - Panna fresca pastorizzata - Croccante di mandorle (2%)(Zucchero, Mandorle 37%) - Tuorlo d'uova - Coloranti: caramello semplice, beta carotene - Emulsionante: mono e digliceridi degli acidi grassi - Stabilizzanti: alginato di sodio, farina di semi di carrube - Gelificante: pectina amidata - Aroma naturale di limone con altri aromi naturali - Aroma. Allergeni Può contenere tracce di Glutine, Arachidi, Soia, altra Frutta a guscio.

Ingredienti: Latte scremato reidratato - Zucchero - Olio di cocco - Sciroppo di glucosio - Granella di noci pralinata (6,5%) - Pasta di nocciole - Emulsionante: mono e digliceridi degli acidi grassi - Stabilizzanti: alginato di sodio, farina di semi di carrube Allergeni Può contenere tracce di Glutine, Uova, Arachidi, Soia, altra Frutta a guscio.

Mini barattolino Sammontana tabella nutrizionale


Barattolo gelato Sammontana da 500g tabella nutrizionale


Confronto tabella nutrizionale gelati gusto caramellodue gusti da 210 e 500g



Algida Vaniglia Bourbon.
Ingredienti: latte scremato reidratato, sciroppo di glucosio-fruttosio, zucchero, acqua, olio vegetale, lattosio e proteine del latte, destrosio, emulsionanti (mono e digliceridi degli acidi grassi), addensanti (farina di semi di carruba, carragenina), aromi vaniglia naturali, semi di bacche di vaniglia, coloranti (annato, curcumina).

Algida Cheesecake e Lampone.
Ingredienti: formaggio quark (da latte, panna, sale e fermenti lattici) (30%), latte scremato reidratato, acqua, zucchero, sciroppo di glucosio-fruttosio, sciroppo di glucosio, olio vegetale, farina di grano tenero, purea di lamponi (1%), lattosio e proteine del latte, burro (da latte), purea di fragole, addensanti (farina di semi di carruba, gomma di guar, carragenina), emulsionanti (mono e digliceridi degli acidi grassi), succo di mora da concentrato, succo di mirtilli da concentrato, acidificanti (acido citrico), aromi, succo di barbabietola concentrato, coloranti (caroteni misti), sale.

Tabelle nutrizionali a confronto tra le specialità carte d'or da 210g e gelato vaschetta da 500g


Sintesi: il gelato è un prodotto che si può mangiare ogni tanto, tuttavia questa operazione da 210g, cioè Specialità carte d'or Algida e Mini Barattolino Sammontanaimpossibile non notare il prezzo €/kg il doppio di una confezione da 500g, ma molto meno della metà di un gelato artigianale. 

Il prezzo per singola unità o meglio di coppa o barattolino che dir si voglia è di  € 1,99 e 2,79 molto concorrenziale in quantità alla coppa piccola di un gelato artiginale in media al prezzo di  € 2 e 2,50, per due gusti. 

La scelta tra gelato industriale e gelato artigianale a livello di prezzo sembra ridotta e molto vicina per singola unità, non è invece la stessa cosa per quanto riguarda la quantità. 
È proprio la quantità o meglio il peso quasi a metà tra porzione individuale e porzione famiglia che mi lascia qualche perplessità.

Nelle tabelle nutrizionali le confezioni da 210g e 500g hanno in Sammontana più carboidrati e più grassi mentre in Specialità Cart d'or Algida più o meno di equivalgono con numero di grassi saturi in più rispetto a gusto della nocciola, anche se i gusti sono difficilmente confrontabili.

Qualcuno ha una buona palabilità, qualcun altro meno ma ho la sensazione (ma potrei sbagliarmi) che si invita a spendere di più e ad assumere più calorie nel complesso perchè facilità il consumo maggiore se non si è accorti, potrebbe in persone facilmente deboli  e con poco auto controllo sulle proprie abitudini alimentari, male interpretare  e considerare il mini barattolo da 210g la porzione standard e di conseguenza a gruppi di popolazione in sovrappeso o obeso ad assumere più calorie senza accorgersi perchè valuteranno la singola unita e non la sua quantità o il suo peso.

Spesso mi sento dire ho mangiato una coppa di gelato, si ma quanto? Non è solo importante l'alimento ma sua quantità.

Post correlati: Il gelato ai Bambini fa bene o fa male, trend del gelato 2011, trend del gelato 2010,  trend del gelato 2009

56 commenti:

  1. Compro poco il gelato, perché averlo in congelatore è una tentazione..e comunque queste strani pesi serviranno solo alle aziende: mangeremo di più e compreremo di più, o almeno sarà così per la maggior parte di noi...Un abbraccio! P.S.Hai visto Report domenica sull'aspartame, sono anni che i più svegli sanno che bene non faccia, ma in TV nessuno se n'era occupato così!

    RispondiElimina
  2. Come al solito: le studiano tutte per farci mangiare di più, e per farcelo pagare di più!
    Meno male che i gelati confezionati li compro mooolto raramente...
    A proposito, dato il numero impressionante di membri delle numerosissime famiglie arabe dovresti vedere le confezioni giganti che vendono qui, anche quelle da 5kg ;-)

    RispondiElimina
  3. Giuste osservazioni Gunther. Devo andare a rivedere il tuo post sul gelato ai bambini. Grazie per tutte le informazioni che ci dai. Ciao, daniela

    RispondiElimina
  4. Anch'io compro poco gelato. Preferiamo farlo a casa in quanto alla figlia grande, che non assimila bene i grassi, quando mangia quello industriale vengono delle fastiodiose irritazioni cutanee. Grazie per il post, interessantissimo come sempre

    RispondiElimina
  5. questa volta voglio essere ottimista, magari la confezione da 210 gr. è per i single...mettono il barattolino nel congelatore e lo consumano in 3/4 volte....

    bò...io comunque preferisco il gelato artigianale, nonostante il prezzo...a pavia lo sai, c'è il mitico "cesare": ti assicuro che il suo gelato è veramente sublime.

    e poi...cerco di farlo io in casa, la mia piccola gelatiera, i pochi ingredienti che uso devono essere di primissimo ordine, mi vengono i brividi a leggere gli ingredienti dei barattolini!
    io metto solo latte e panna, uova e cacao.

    p.s. a proposito, hai mai provato il latte a lavorazione inglese (lo trovi all'esselunga) ?

    RispondiElimina
  6. O_o io rimango sempre a bocca aperta quando leggo queste cose! E' difficile che io compri il gelato, di solito quando i bambini ne vogliono uno ci facciamo una bella passeggiata a piedi fino alla gelateria che ci piace...aria aperta, chiacchiere e gelato!

    RispondiElimina
  7. Dunque in sintesi:
    paghiamo di più
    mangiamo di più
    ingrassiamo di più
    e se ancora non ne abbiamo abbastanza, ci facciamo una bella botta di additivi! (ho letto le etichette da brivido, ma non per il freddo del gelato!)

    Il gelato continuerò a mangiarlo ogni tanto in gelateria ;)

    RispondiElimina
  8. Ah sono sempre più soddisfatta del lavoro svolto dalla mia gelatiera!L'anno scorso non ho comprato neanche una vaschetta di gelato al supermercato e il sabato sera non mi sono mai fatta mancare il MIO gelato, che non ha nulla da invidiare al pseudogelato che ci propinano le industrie.
    Grazie per la diffusione di queste utilissime informazioni.
    Cristina

    RispondiElimina
  9. Tu avrai figli caimani eh, ma se mi metti davanti una vaschetta da un kg, stai tranquillo che la posso finire in poco tempo senza problemi!!!Quindi...prendo il cono artigianale(anche big) ma almeno mi regolo :)
    Questi sono davvero sei furboni...

    RispondiElimina
  10. PIesse:io un altrp motivo x cui non compro più il gelato confezionato è la presenza di oli vegetali e sciroppo di glucosio...

    RispondiElimina
  11. Primo* quattro figli?
    Urca gunther!
    Complimenti!
    Io non mi decido nemmeno per il primo ;P

    Secondo* spendo € due per un litro di latte alle mandorle, lo metto negli stampini dei ghiaccioli e...zac ecco il mio gelato!
    Compero due euro di frutta fresca, la frullo con il minipimer, sempre negli stampini e... Zac ecco il mio gelato di VERA frutta fresca.

    Terzo* ripeto, ma ci hanno preso per cretini?
    Ma che pensano che la gente non sappia far di conto?

    Quarto*( non c e' due senza tre ed il quarto viennda se ...)
    E basta co' sto ' sciroppo de glucosio!!!!
    Baaaaastaaaaaa!!!!!!!!

    RispondiElimina
  12. L'ennesimo specchietto per le allodole! Con quanto adoro il gelato confesso che con il Cart d'Or Algida ci stavo per cascare, spinta dalla novità. Mi son detta che alla fine se fossse stato un granchè il barattolo era piccolo, poco male. Quando poi ho letto gli ingredienti e visto il prezzo O_O... ho deciso di fare un salto alla gelateria di fiducia. Magari i gusti saranno sempre i soliti ma la qualità decisamente non ha confronto! E' vero che la vaniglia, quella del Madagascar, costa e parecchio ma...l'avrà sentito almeno l'odore?

    RispondiElimina
  13. Ancora questi barattolini non li ho adocchiati al supermercato, è vero che difficilmente compro gelato confezionato, ma la tua analisi come al solito è molto interessante.
    Credo che rimarrò del partito secondo il quale, se ho voglia di gelato vado alla gelateria di fiducia, ne mangio meno ed è più buono, certo io non ho bambini che me lo chiedono! :)

    RispondiElimina
  14. concordo: anche a me piace il gelato fatto in casa. Non avendo una gelatiera (l'ho avuta quella classica per uso domestico, ma una vera palla.. congela il contenitore il giorno prima... e poi devi avere per forza il congelatore a pozzetto sennò ..con il volume che ingombra..) certo rimane meno soffice, una via di mezzo forse tra un gelato ed un semifreddo, ma vuoi mettere? 1) il costo. 2) ci mettiamo latte vero, uova vere, frutta vera. Zero aromi. zero addensanti. zero schifezze varie.
    Ti confesso carissimo che io sono un po' come i tuoi figli :-) i miei invece hanno più dignità.. tuttavia concordo anche sul fatto che le porzioni di cui parli siano studiate ad hoc. mangiarne di più, paradossalmente. E spendere di più.
    Inoltre, ho un conoscente che ha una gelateria artigianale e.. col cavolo che sono gelati come fatti in casa. E qui mi fermo. :-)

    RispondiElimina
  15. I gusti sono piuttosto accattivanti lo ammetto, ma a leggere le etichette viene la pelle d'oca. Dall'anno scorso mi faccio il gelato a casa, tutt'altra vita, e quanto a varietà di gusti non c'è limite alla fantasia... Sui 210 gr credo sia proprio l'incentivo a mangiare tutta la coppetta, un goloso non riesce certo a fermarsi

    RispondiElimina
  16. Per fortuna, golosa come sono mi concedo pochi gelati e, ammetto sono ed esclusivamente quelli artigianali, sarà che in Trentino sono celebri, sarà che vedo tutti i giorni ondate di turisti qui sul lago che pappano golosi coni ma...l'industriale proprio no!!!se poi mi fai leggere gli ingredienti..mi viene male!!!!poltre che il prezzo (!!!)Buon inizio (strano, eh?è mercoledì!)settimana!!!

    RispondiElimina
  17. francamente non ho fatto caso a questi nuovi barattoli di gelato, di solito cerco di non comprarlo poichè durerebbe 1 ora a casa mia. Comunque a questo prezzo mi compro una gelatiera e lo faccio da me oppure rimango a dieta !! ciao

    RispondiElimina
  18. Evito i gelati confezionati, non mi soddisfano mai per il gusto.. e quando leggo le etichette riportate dietro, ancor meno!! me lo faccio in casa con ingredienti che scelgo io, oppure vado in gelaterie artigianali affidabili.. se devo concedermi un gelato, spendo di più ma che sia buono! grazie epr questo post.. interessante davvero

    RispondiElimina
  19. Adoro il gelato con una preferenza per quello artigianale!!! Grazie per tutte le informazioni!!! Ciao

    RispondiElimina
  20. non sono una grande amante dei gusti dolci però vedo quanto consumo se ne fa ormai tutto l'anno, se proprio devo vado in gelateria e lo porto a casa...da adesso , dopo aver letto le tue preziose informazioni, davvero di comperarlo al super non mi passa nemmeno per la testa!

    RispondiElimina
  21. Visto noi che ci siamo inventate?aahhahaahhaah!!mi servono altre idee!!ciaoo

    RispondiElimina
  22. Noi compriamo solo gelati monoporzione ...i bimbi vogliono ghiaccioli alla frutta, il marito va per magnum alla vaniglia e fragola...ed io per cornettini..i piu` piccoli che si puo` cosi` non ci si sente in colpa! Senno` consiglio la gelateria italiana/russa di Birkenau....
    francesca
    f
    francesca

    RispondiElimina
  23. Incredibile, come sempre riesci a stupirci e farci riflettere.....vorrà dire che la mia gelatiera presa coi punti al super quest anno verra sfruttata, ma farò attenzione al peso pro persona,.....ora mi è preso male sto calcolo!

    RispondiElimina
  24. ti ho lasciato un regalo nel mio blog (Liebster Blog), grazie per essere passato da me !

    RispondiElimina
  25. Grazie per tutte queste informazioni che ci dai perchè ci servono per farci riflettere.

    RispondiElimina
  26. Appena arrivo in Italia vado subito a mangiarmi il gelato appena fatto nelle gelaterie artigianali, e quello confezionato non lo compro mai... E' probabile che questo non lo assaggerò mai, in vaschetta ce ne sono troppi qui, non che li compri io solitamente, ma te li rifilano dovunque tu vada!

    Ciao
    A.

    RispondiElimina
  27. Chi ti parla qui è un caimano, uno che un pò di anni fa si è quasi sentito male dopo aver fatto "fuori" in solitaria due vaschette da mezzo Kg in poco meno di una ora, uno che con 210gr. si sporca le gengive, uno che non ha più il fisico per replicare certe imprese ma che ne farebbe volentieri di peggiori, uno che dipende dal gelato che ultimamente faccio da me, uno che non ne più di essere schiacciato dai prezzi di quelli artigianali il cui costo al Kg. il più delle volte è ingiustificato.
    Non aggiungo altro se non che olio di cocco, sciroppo di glucosio-fruttosio e ingrediente caratterizzante presente all'1% mi fanno veramente incxxxxxx, considerato poi il prezzo....
    Mi consolo con il taglio ironico del tuo articolo, che più di una volta mi ha strappato un sorriso, amaro ma pur sempre un sorriso :)

    RispondiElimina
  28. Gunther,
    se i tuoi figli sono caimani dovresti vedere me quando ho sottomano una vaschetta di gelato :)
    Se pure non ci fossero tutte le considerazioni e le ipotesi (giuste, secondo me) che hai fatto tu, la lista degli ingredienti scoraggerebbe già di per sè...

    RispondiElimina
  29. Gunther, sei un grande!!! Il tuo blog è meglio di Report e di Superquark :-) Grazie

    RispondiElimina
  30. gunther,sono sempre molto interessanti i tuoi post!!!sai il gelato..per quel poco che si mangia a casa mia ...lo preparo in casa con frutta fresca o quant'altro..ci vuole veramente poco a prepararlo e..almeno so bene cosa ci metto dentro!!!complimenti!!

    RispondiElimina
  31. Ciao carissimo proprio ieri ho visto al super queste mini confezioni a prezzi decisamente alti O_O , ovviamente non li ho presi preferisco un bel frullato ho deciso di comprarmi la gelatiera ^_*
    Buona giornata!!
    Anna

    RispondiElimina
  32. Sinceramente che trovandomi sul divano davanti alla TV con un barattolino da 210g mi sa che lo farei fuori tutto pure io. Trovata molto fruttuosa per le case produtturici ma sicuramente pericolosissima per il nostro portafogli e il nostro peso.

    RispondiElimina
  33. mangiamo pochissssssssimo gelato.....e se lo prendiamo è sciolto in una gelateria che vale!!! a casa.....giusto qualche cornetto monoporzione in freezer, per qualche merenda ogni tanto! e solo d'estate!
    per fortuna quindi....questi barattolini....non mi turbano!!!! ;-)
    baci

    RispondiElimina
  34. Grazie per tutte queste informazioni! Giustissime osservazioni! Menomale che il gelato lo compro ogni tanto! Buona giornata...

    RispondiElimina
  35. Gunther aggiungo una piccola considerazione personale sui bambini e il gelato: in genere, se i bambini sono soli e hanno "fane" non aspettano i genitori, aprono il freezer e si prendono il barattolino. Chi produce i gelati questo lo sa bene e se ne approfitta.

    Altra considerazione che "imbroglia" il consumatore: perchè si usano termini quali "vaschetta" o "barattolino" che farebbero pensara a qualcosa di piccolo, quando invece il contenuto è abbondante?

    E' il marketing, baby! :-)

    RispondiElimina
  36. stiamo andando sempre peggio ... è vero che molte gelaterie non sono artigianali ma almeno una mamma può decidere la quantità ... se le hai in casa con questi barattolini, non hai la concezione della quantità. Stiamo andando sempre peggio

    RispondiElimina
  37. sono disperata si è rotto il freezer e uno dei pochi motivi per cui lo tenevo acceso era per la gelatiera...e per farmi il gelato.... per il resto mi trovi d'accordo ...e mi fai pure buttare via dal ridere...dai figli caimani ai pusher :)

    RispondiElimina
  38. Stesso pensiero tuo!! "Una" grande porzione!!!
    Comunque, per il gelato non c'è storia, per me possono detenere anche il 100% del mercato, perchè il gelato me lo faccio in casa e sinceramente non c'è paragone!!!!!!
    Felice serata carissimo Gunther e grazie!!!!!

    RispondiElimina
  39. Grazie Gunther, sei davvero prezioso. Mi ha fatto piacere conoscerti via blog e adesso ti seguo volentieri. Anche io però su argomento gelati consiglio l'acquisto di una gelatiera. Costa abbastanza ma si ammortizza in termini di salute guadagnata!!! Specie per i bimbi... Ciao!!!

    RispondiElimina
  40. Non le ho ancora viste queste nuove confezioni, di sicuro in casa mia durerebbero poco perchè anche i miei figli spazzolano gelato e affini che è una bellezza. Ti farò sapere il loro giudizio :)

    RispondiElimina
  41. beh che dire, a parte che condivido molte considerazioni di Gambetto, non mi piacciono molto gli ingredienti dei gelati industriali e cmq bisogna leggere anche gli ingredienti di quelli artigianali, a volte si hanno delle sorprese non sempre positive.
    A volte un cornetto classico Algida me lo mangio pure io ma moooolto raramente e per mia fortuna non sono una golosa di gelato, in compenso mia figlia lo è anche per me :D
    Grazie come al solito :)

    RispondiElimina
  42. come al solito dietro ci sono sempre i furbetti

    RispondiElimina
  43. interessantissime queste notizie....grazie mille...bacini

    RispondiElimina
  44. Se le inventano davvero tutte, lavoro in una gelateria artigianale e a casa mia si mangia solo gelato fatto con il latte fresco e panna fresca,e quando la gelateria e chiusa me lo faccio in casa :) ma quello che fa impressione e che c'e tanta ma tanta gente a cui non importa di cosa ci sia in quelle vaschette, l'importante che sia freddo e dolce e soprattutto economico.
    I tuoi post sono sempre istruttivi GRAZIE!

    RispondiElimina
  45. Be io li compro i gelati al super non mi vergogno di dirlo, c'è una vasta scelta, se lo voglio buono lo faccio da me o vado in un negozio vicino casa, io noto solo che stanno costando troppo stanno diventando un prodotto di lusso

    RispondiElimina
  46. Siamo ancora fortunati che nessuna azienda sa che esiste anche il gelato fatto in casa, chissa cosa inventerebbero e che prezzo farebbero!! buona giornata....ciao

    RispondiElimina
  47. Sorrido sulla quantità: 210 g. Non 200, non 250, ma 210 grammi: è un po' come dare l'appuntamento a qualcuno alle 15.23...

    Il prezzo è esorbitante, ma sarebbe interessante confrontare la qualità di questi prodotti con quella di alcune gelaterie "artigianali": mi sa che a volte il gelato in vaschetta è migliore e, in confronto, lo paghi anche meno...

    RispondiElimina
  48. Grazie della visita e di esserti aggiunto quale amico..ti seguo anch'io. Interessanti le varie informazioni ma io mangio poco gelato troppi zuccheri quindi mi limito alla pallina delle tante gelaterie a Trieste - aquisto questi solo quando devo fare il sorbetto con la vodka.
    Buona giornata

    RispondiElimina
  49. sono ghiottissima di gelato, ma quello confezionato non lo compro, preferisco farlo io in casa o affidarmi a una buona gelateria artigianale! Cosa fanno per farci spendere. . . Bacioni!

    RispondiElimina
  50. Accidenti! Il trucco è sempre in agguato! Mah!
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  51. Grazie Gunther..
    non compro gelati confezionati in vaschetta..non mi piacciono..quando ho voglia di gelato lo faccio io o vado in una vera gelateria artigianale...
    buon w.e

    RispondiElimina
  52. Preferisco il gelato artigianale a quello industriale! Il più delle volte mi piace prepararlo da me con frutta fresca e yogurt! Certo che le case produttrici non sanno più cosa escogitare! Grazie per le informazioni che ci fornisci!Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  53. grazie per queste utili informazioni
    io sono goloso di gelato, ma preferisco il gelato artigianale fresco apena fatto, e sono fortunato ho un amico che ha una piccola gelatteria artigianale vicino casa,
    ciao buon weekend.

    RispondiElimina
  54. Ti pareva, che le cose più buone al mondo bene non fanno!

    RispondiElimina
  55. Ho sempre comperato il gelato pronto, ma quest'anno che ho una gelatiera mia conto di farlo più a casa anche per sperimentare nuovi gusti e poi perchè è più sano. Report non l'ho visto, purtroppo. COn questo tuo utile post sicuramente
    non lo comprerò più, visto che bene non fa, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  56. Le studiano tutte! Io sono tra quelli che vivendo da sola raramente compro la vaschette maxi, di solito ne compro una da 500g e mi dura quasi due mesi. Anche perchè a dirla tutta il gelato della vaschetta non mi piace granchè, preferisco mangiare un gelato ogni tanto alla gelateria artigionale.

    RispondiElimina

Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con pubblicità verranno rimossi
Commenti con link verso siti non verificabili verranno rimossi
Commenti con link e commerce verrano rimossi
Commenti non simpatici all'autore saranno rimossi :-))
Dopo 15 giorni dalla pubblicazioni i commenti sono chiusi e finiscono nello spam , ogni tanto quando mi ricordo li vado a recuperare, perdonatemi